ORIS CARYSFORT REEF GOLD LIMITED EDITION

By

Posted in | Tags : , , , , , , ,

Oris persevera nella sua missione volta alla tutela degli oceani con il Carysfort Reef Limited Edition. Questa edizione limitata dispone di una funzione GMT ed è stata realizzata per celebrare i 30.000 coralli piantati fino ad oggi in collaborazione con la Coral Restoration Foundation in Florida. Presenta una cassa composita in oro giallo a 18 carati, scala GMT in ceramica sull’anello superiore, vetro zaffiro ricurvo sui due lati, trattamento antiriflesso sulla parte interna, fondello in oro giallo a 18 carati, avvitato, vetro zaffiro con incisioni speciali. Quadrante blu, cinturino in pelle e una impermeabilità 30 bar. Cofanetto di presentazione di lusso in legno, edizione limitata a 50 esemplari.

Oris è orgogliosa di collaborare con il fotografo naturalista, subacqueo ed esploratore Gerardo del Villar. Gerardo del Villar, ha sempre desiderato essere un sub. Si è ispirato a una foto scattata dai suoi genitori in immersione, circa 50 anni fa. Aveva 19 anni quando ha compiuto la prima immersione. Ha visto il blu dell’oceano e sentito il respiro sott’acqua. Fin da bambino, ha amato gli animali potenti, ma la maestosità di uno squalo lo affascina come nient’altro. Non riusciva a comprendere perché le persone avessero paura di questi magnifici predatori. Gli faceva arrabbiare il modo in cui i media li dipingevano. Questo lo ha spinto a raccontare la verità sugli squali e da allora ha cercato di incoraggiare la gente ad amarli come accade con le balene e i delfini. In tal modo, saremo anche più attenti a tutelarli.

I ritratti degli squali di Gerardo del Villar stanno cambiando il modo in cui vediamo queste meravigliose creature. Prima di tutto, devi essere un subacqueo straordinario. Devi anche avere una buona conoscenza degli squali: le differenze di comportamento tra le specie, le migrazioni, le abitudini alimentari, le temperature dell’acqua che prediligono e così via. Ma la cosa più importante è sapere come avvicinarsi a questi predatori oceanici e riprenderli senza infastidirli o compromettere il loro habitat. Come fotografi, dobbiamo anche essere responsabili per le immagini che diffondiamo perché generano empatia nelle persone e ci aiutano a preservare gli squali.

 

 

About The Cecilia

Comments are closed.
btt