GLI OROLOGI DI SUA MAESTÀ LA REGINA ELISABETTA II

By

Posted in | Tag : , , , , , , ,

La Regina Elisabetta II, ha compiuto da poco 96 anni ed è la regina regnante più lunga sul trono d’Inghilterra. Celebriamo il suo compleanno, rivedendo tutti gli orologi da polso di Sua Maestà, Elisabetta II. Non sarà sempre facile riconoscerli, molti modelli sono stati realizzati appositamente per lei.

JAEGER LeCOULTRE Cal. 101

 

Il primo orologio visto al polso della regina, il giorno della sua incoronazione nel 1953, fu un Jaeger LeCoultre. Mai identificato il modello impreziosito da un bracciale a doppia fila di diamanti. Quel che è certo è che il calibro Jaeger LeCoultre 101 , che è il più piccolo movimento a carica manuale.

 

 

 

 

PATEK PHILIPPE DI SUA MAESTÀ

Nel corso del suo lungo regno, la regina Elisabetta II si è rivelata una devota ammiratrice della maison ginevrina. Ecco alcuni dei Patek Philippe con cui è stata avvistata.

La rinomata manifattura svizzera è nota per aver creato questo orologio con diamanti per la regina Elisabetta II nel Regno Unito circa 10 anni fa, esattamente la referenza 4975/1G .

 

Altro Patek Philippe e l’ Ellisse d’Oro in oro bianco e diamanti, sarebbe un modello unico realizzato per Sua Maestà.

 

Eccone un altro Ellipse Lady che si  vede raramente al polso di Sua Maestà: questo è un altro modello su misura per la Regina.

A portrait of Her Majesty Queen Elizabeth II taken inside Buckingham Palace, London in December 2011.

L’OMEGA LADYMATIC

In questi rari scatti, la regina Elisabetta II sembra indossare due modelli OMEGA tutti della collezione Ladymatic. Uno più classico, in oro, con un bracciale molto simile al famoso Rolex Jubilee. L’altro, indossato tra gli anni ’80 e ’90 sembrerebbe un Omega Ladymatic in stile art déco.

PATEK PHILIPPE, AUDEMARS PIGUET O BAUME & MERCIER ?

Negli ultimi anni, Sua Maestà Elisabetta II ha indossato un orologio che molti hanno identificato come un Patek Philippe, anche se il bracciale non corrisponde a nessun modello prodotto dalla casa di Ginevra; altri credono che sia ” Jules Audemars ” di Audemars Piguet.

Una ricerca partita proprio dal braccialetto, dalle maglie e dalla loro “trama” così insolita ha portato, forse erroneamente, a identificarlo in Baume & Mercier Classique Romance in oro giallo.

 

 

La corona presenta un cabochon a differenza del modello ‘standard’ ma, come abbiamo visto, è plausibile che ogni suo segnatempo sia stato realizzato ‘su misura’. Infatti quello di Elisabetta II somiglia più a questo bracciale Baume & Mercier, montato su un’altra referenza.

 

 

 

Nel corso di quasi un secolo, la regina Elisabetta II deve aver indossato numerosi orologi, molti dei quali difficili da individuare a causa della bassa risoluzione di alcune foto e della rarità dei pezzi. Probabilmente non conosceremo mai la sua collezione, se non alcune creazioni significative.

God Save The Queen!

 

 

 

About The

I commenti sono chiusi.
btt